infoius.it
infoius.it
Home | Profilo | Registrati | Topics Attivi | Iscritti | Ricerca | FAQ
Username:
Password:
Salva la Password

Sentenze della Corte di Cassazione - Anno 1999 - Anno 2000 - Anno 2001 - Anno 2002 - Anno 2003
Sentenze della Corte Costituzionale - Archivio dal 1990 al 2005; Sentenze della Corte di Cassazione - in tema di guida in stato di ebrezza

 All Forums
 Infoius.it - Il forum
 Richiesta Consigli
 spese processuali processo penale
 Nuovo Topic  Rispondi
 Printer Friendly
Author Previous Topic Topic Next Topic  

errante
Nuovo Utente

4 Posts

Posted - 10/11/2009 :  22:23:42  Show Profile  Rispondi quotando
ciao a tutti, scrivo perchè sono un pò preoccupato per l'ammontare delle spese processuali di un processo (droga) che mi coinvolge e sto cercando alcune informazioni/opinioni in merito. Il processo coinvolge circa 15 imputati, molti hanno patteggiato con la condizionale e (nel caso non subentri la prescrizione) pochi subiranno le spese processuali. Secondo voi a quanto possono ammontare nel complesso? Qualche idea di massimo e minimo?
Grazie a tutti coloro che potranno risolvere il mio quesito.

d4do
Utente Senior

52 Posts

Posted - 16/11/2009 :  01:03:33  Show Profile  Reply with Quote
da quel che so mediamente si aggirano tra le 2.000 e le 10.000 euro ma dipende da molti aspetti: per esempio in alcuni processi famosi sono state spese decine di migliaia di euro in perizie ma penso non sia il tuo caso


Go to Top of Page

errante
Nuovo Utente

4 Posts

Posted - 28/11/2009 :  03:11:47  Show Profile  Reply with Quote
qualcuno ha esperienze in merito?


Go to Top of Page

qualche dubbio
Senior (oltre 100 post)

144 Posts

Posted - 28/11/2009 :  19:08:29  Show Profile  Reply with Quote
perhè ti preoccupi delle spese processuali
e non della pena detentiva?


Go to Top of Page

errante
Nuovo Utente

4 Posts

Posted - 29/11/2009 :  21:11:47  Show Profile  Reply with Quote
ciao "qualche dubbio", non mi preoccupo della detenzione perchè l'ho già scontata, mi rimane solo il pagamento delle spese processuali per chiudere definitivamente questo capitolo...

tu avresti qualche informazione x il mio quesito?


Go to Top of Page

d4do
Utente Senior

52 Posts

Posted - 29/01/2010 :  07:30:12  Show Profile  Reply with Quote
ciao errante, risolto qualcosa?
Nessuno ha informazioni in merito?


Go to Top of Page

andreapazienza
Nuovo Utente

Marche
2 Posts

Posted - 09/06/2010 :  15:42:30  Show Profile  Reply with Quote
errante, dovresti controllare se se il giudice ha iscritto il pagamento delle spese processuali in solido. Ciò che sembra da quello che dici. In questo caso è un problema in quanto le vie percorribili sono marginali. Una è quella di proporre istanza all'ente creditore (il tribunale) che in seguito a particolari situazioni (inesigibilità del debitore e pena scontata con successo, ovvero riabilitazione nel tuo caso) può annullare la riscossione a tuo carico. In casi più generali, ovvero dopo l'avvenuta esecuzione coattiva per la riscossione delle spese (Equitalia), il credito viene discaricato come inesigibile se nei confronti dei debitori non ha avuto successo alcun procedimento di ipoteca e/o pignoramento. Questo favorirebbe chi non ha beni in possesso ovviamente, perché basterebbe un solo imputato averne e lo Stato provvede alla rivalsa nei suoi confronti. Questo (sfigato) deve poi far rivalsa a sua volta nei coobbligati che non hanno pagato.


Go to Top of Page

andreapazienza
Nuovo Utente

Marche
2 Posts

Posted - 09/06/2010 :  15:43:52  Show Profile  Reply with Quote
errante, dovresti controllare se se il giudice ha iscritto il pagamento delle spese processuali in solido. Ciò che sembra da quello che dici. In questo caso è un problema in quanto le vie percorribili sono marginali. Una è quella di proporre istanza all'ente creditore (il tribunale) che in seguito a particolari situazioni (inesigibilità del debitore e pena scontata con successo, ovvero riabilitazione nel tuo caso) può annullare la riscossione a tuo carico. In casi più generali, ovvero dopo l'avvenuta esecuzione coattiva per la riscossione delle spese (Equitalia), il credito viene discaricato come inesigibile se nei confronti dei debitori non ha avuto successo alcun procedimento di ipoteca e/o pignoramento. Questo favorirebbe chi non ha beni in possesso ovviamente, perché basterebbe un solo imputato averne e lo Stato provvede alla rivalsa nei suoi confronti. Questo (sfigato) deve poi far rivalsa a sua volta nei coobbligati che non hanno pagato.


Go to Top of Page
  Previous Topic Topic Next Topic  
 Nuovo Topic  Rispondi
 Printer Friendly
Vai a:

Google
 
Vai all'inizio della pagina infoius.it - © 2000-2002 Snitz Communications Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it
Questa pagina è stata generata in 0.16 secondi.